L’impegno emotivo del riordino KonMari

by Ingrid
Konmari e le emozioni

Il Metodo KonMari richiede un notevole, ma estremamente necessario, impegno emotivo.

Tutto il percorso di decluttering parte dal desiderio, da parte di chi lo intraprende, di riappropriarsi della propria vita e dei propri spazi in un modo nuovo. Chi sceglie di seguire il percorso di riordino con il metodo KonMari ha difficoltà nel  provare gioia per la vita che sta vivendo. Si sente intrappolato in una situazione che, immancabilmente, si ripercuote nell’ambiente circostante. Trattandosi per l’appunto di un metodo esso implica dei passaggi obbligati ma necessari per far si che la vera magia del riordino si possa realizzare correttamente.

L’aspetto emotivo è quello, a mio avviso, che più bisogna tenere in considerazione. Oltre ad un impegno fisico notevole (svuotare, fare la cernita e risistemare un intera casa è davvero molto impegnativo), il Metodo ha il potere di metterci davanti tutta la nostra vita. Quando si fa un decluttering bisogna focalizzarsi sulla persona che si desidera diventare, non su quella che si è stati in passato e che si è tuttora.

Quando riordiniamo guardiamo in continuazione avanti ed indietro nel tempo. Dobbiamo scegliere se restare legati ad un passato che non ci appartiene più o se lasciare andare le cose con cui non abbiamo più nessun tipo di legame emotivo per poter andare avanti con la nostra vita e renderci più disponibili a tutto ciò che di nuovo (e bello) potrà accadere.

I momenti di sconforto arrivano, un po’ come nella vita di tutti i giorni, quando ci sembra che il carico del nostro quotidiano sia un fardello troppo pesante da portare avanti, ma poi ci si fa forza e si va avanti. Arrivati alla fine, la gioia che si prova per tutto il lavoro svolto ripaga di tutta la fatica e ci si scopre più forti, migliori e grandi. #sologioia

0 comment
1

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy
WhatsApp chat