Il primo passo verso lo sport…ma con Metodo!

by Ingrid
Il primo passo verso lo sport

Il primo passo verso lo sport…ma con Metodo!

Il primo passo, quello più importante, è stato fatto: finalmente è arrivato quel “domani” in cui avete ripreso a fare sport! Che sia andare in palestra (dove vi siete iscritti mesi fa ma che non avete mai frequentato) oppure una nuova disciplina sportiva che avete sempre desiderato provare è necessario il giusto outfit, dal più semplice al più elaborato.

Io appartengo a quella categoria di persone che per ogni disciplina sportiva alla quale mi sono iscritta ho acquistato di tutto e di più ancor prima di iniziare. Negli anni ho quindi accumulato scarpe, borsoni, costumi, tute o addirittura Kimono (si, ho anche frequentato per qualche mese un corso di Karate…).

Poi , per fortuna, ho conosciuto il Metodo KonMari e ho fatto ordine anche tra queste cose. Perchè con lo sport, il rischio di avere attrezzi che arredino gran parte del soggiorno, della mansarda o della taverna oppure che ingombrino il garage (nascosti sotto l’albero di natale sotto le vecchie biciclette dei bambini….), è alto!

Qualche anno fa, prima del mio percorso di riordino KonMari, acquistai una cyclette. Un modello nuovissimo, super tecnologico, da far invidia a chiunque.Dopo il primo mese di allenamento giornaliero constatai che anche come appendiabiti era ottimo. Un ottimo e nuovissimo appendiabiti super tecnologico… Fu quando iniziai a non vedere più la cyclette sotto la miriade di abiti stipati sopra di essa che decisi di rivenderla.

Se ciò che vi ho raccontato vi suona familiare fermatevi e fate il punto della situazione: tirate fuori tutto ciò che riguarda la categoria sport (abbigliamento o oggetti), suddividetela in sottocategorie per facilitarne la cernita, e selezionatele. Ricordatevi quando avete acquistato quelle scarpe: “le uso ancora? Mi da gioia averle? Sono ancora del mio numero? Oppure prendono solo polvere nell’armadio?”. Contate quanti borsoni avete (in genere le palestre li regalano all’iscrizione): li usate tutti? In che condizioni sono? Quale desiderate tenere (ed usare)? La panca per i pesi fa il suo lavoro o vi serve come portaoggetti?

Passateli in rassegna uno ad uno, tenete tutto ciò che vi serve e che amate e liberatevi di tutto ciò che non vi serve più o che proprio non sopportate vedere. Lo step sotto al letto, le scarpe da corsa (peccato che voi odiate correre…), i nuovissimi leggings in tessuto tecnico ancora con il cartellino…se guardando questi oggetti vi sentite in colpa per il semplice fatto di aver speso soldi per acquistarli ed invece sono ancora inutilizzati, è questo il momento di liberarvene senza alcun rimorso.

Regalateli o rivendeteli: saranno motivo di gioia per qualcun altro. Fare sport, prendersi cura del nostro corpo è meraviglioso, ma fatelo solo con gioia. E scoprirete che, in fondo, non serve poi molto…

0 commenta
1

You may also like

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy